Samsung Xpress M2026W: Una laser che non ti aspetti.

Samsung Xpress M2026W:  Una laser che non ti aspetti.

Samsung Xpress M2026W: Una laser che non ti aspetti.

Samsung Xpress M2026W Stampante Laser

Stanco di buttare le cartucce della precedente stampante a getto d’inchiostro (dovuto al fatto che usandola poco mi trovavo spesso le cartucce con il liquido a secco) mi sono deciso a passare ad una stampante laser.

per la precisione a una stampante monocromatica, visto che il 90% delle stampe che faccio sono classiche stampe di fatture di acquisto, documenti di trasporto e simili (le foto non le stampo mai).

cosi dopo aver fatto due conti (le cartucce originali di ricambio della precedente stampante sarebbero costate circa 64 €, tra l’altro le cartucce compatibili mi sono accorto che si seccavano ancora prima delle originali) e visto che la suddetta stampante stava a circa 60 € ho deciso di fare l’acquisto.

Samsung Xpress M2026W Stampante Laser

Video Unboxing e contenuto della Confezione:

Il prodotto lo acquistato su Amazon, ed arriva nella confezione di cartone del produttore. All’interno troviamo:

1)La stampante con il toner già montato
(indicativamente dovrebbe fare circa 500 stampe al 5% di copertura prima di dover essere sostituito)
2) cavo di alimentazione (peccato sia corto)
3) cavo usb (anche questo è piuttosto corto se la vorrete usare via cavo usb, ricordo che potete sempre usarla tramite il wifi, una volta configurato)
4) i driver della stampante su CD/DVD (nel mio caso non avendo più da tempo ne un masterizzatore cd/dvd, ho optato per la installazione on line)
5) breve guida ( un paio di fogli praticamente) e libretto della garanzia.

Installazione:

Non ho utilizzato il CD/DVD incluso in quanto non ho più un lettore/masterizzatore da oltre un decennio; quindi sono andato nell’apposito sito web dove ho scaricato il file di installazione adatto al sistema operativo in uso, e seguendo le istruzioni a video, in pochi minuti avevo la stampante operativa.

Considerazioni finali:

Se cercate una laser monocromatica economica, credo che questo prodotto faccia al caso vostro. C’e inoltre anche un’offerta di 3 toner compatibili a soli 30€ totali (l’offerta è alla fine di questo articolo).

Consigli per gli acquisti:

Potete trovare questo prodotto e i relativi toner di ricambio o compatibili su Amazon scegliendo il prodotto da qui sotto:


Samsung Xpress M2026W Stampante Laser monocromatica

Buon acquisto, a presto.

“Bixby” non sa le lingue. Rimandata a settembre!

“Bixby” non sa le lingue. Rimandata a settembre!

L’assistente di “Bixby” di Samsung ancora non riesce a imparare  l’inglese (figuriamoci l’Italiano), ennesimo ritardo!

Quando Samsung ha annunciato il suo nuovo Portabandiera, il Galaxy S8, una delle funzioni principali è stata la nuova assistente Virtuale chiamata “Bixby“. Questo assistente vocale dovrebbe essere la risposta di Samsung a Siri, Google Assistant e Amazon Alexa, ma quando è arrivato il momento di lanciare effettivamente il Galaxy S8 negli Stati Uniti, della funzionalità della voce di Bixby non c’era traccia.

 

Il Wall Street Journal indicava come possibile uscita della versione in lingua inglese di Bixby verso la  fine di maggio, ma purtroppo anche maggio se ne andato; e dell’assistente di Samsung non c’è traccia. il WSJ torna a dire che l’assistente vocale è nuovamente ritardato negli Stati Uniti fino a “Giugno inoltrato.”

 

 Bixby


Il rapporto dice che la versione in lingua inglese dell’assistente virtuale di Samsung ha bisogno di “svariate settimane” prima che si possa considerare un prodotto “commerciabile”  a causa dell’assistente “che lotta per comprendere la sintassi inglese e la grammatica”.
La prima lingua coreana di Samsung è apparentemente più facile per Bixby da padroneggiare, come assistente lanciato in Corea del Sud, insieme al Galaxy S8.

Bixby non è solo una semplice funzionalità software sul Galaxy S8. Il dispositivo è stato progettato con Bixby in mente, e come sappiamo nel terminale è presente un pulsante laterale specifico per lanciare l’assistente.

Samsung  inoltre ha bloccato, tramite un aggiornamento la possibilità di rimappare il tasto riservato all’assistente virtuale, impedendo di fatto la possibilità che gli utenti di utilizzare quel tasto per altre funzioni generiche oppure di abbinarlo per esempio a “Google Assistant”.

La produttività di voice-command di Samsung dovrebbe migliorare in futuro. Per ora, gli utenti Galaxy S8 dovranno accontentarsi del pulsante dell’assistente virtuale che lancia nient’altro che un’interfaccia di scheda contestuale. Vedremo come proseguirà la cosa nel prossimo mese.

Samsung Galaxy S8 e S8+: display infinito

Samsung Galaxy S8 e S8+: display infinito

Samsung Galaxy S8 e S8+

Galaxy S8
Dopo varie settimane di attesa, Samsung ha presentato i suoi 2 nuovi flagship: Samsung Galaxy S8 ed S8+ (insieme ad altri interessanti accessori).

La parte frontale è occupata quasi totalmente dal display, con un aumento del rapporto tra scocca e schermo pari al 18% rispetto alla gamma S7. Questo ha richiesto l’introduzione di una insolita proporzione di 18.5:9 per il pannello, che rende Galaxy S8 e S8+ leggermente più allungati rispetto agli altri smartphone attuali.

Samsung ha scelto, rispettivamente, diagonali da 5.8 e 6.2 pollici, con entrambi gli schermi caratterizzati da risoluzione QHD+ (1440 x 2.960, 568 e 531 PPI), realizzati con tecnologia Super AMOLED e protetti da vetro Gorilla Glass 5. La sensazione, osservandoli frontalmente, è quella di una perfetta continuità con la scocca. Non a caso l’azienda sudcoreana parla di “Infinity Display”.

Samsung Galaxy S8 e S8+: display infinito

Stupiscono le dimensioni generali. Basti pensare come il Galaxy S8, nonostante lo schermo con diagonale maggiore rispetto a S7 Edge, risulti complessivamente più piccolo di quest’ultimo:
148.9 x 68.1 x 8.0 mm e un peso di 155 grammi, contro 150.9 x 72.6 x 7.7 mm e 157 grammi. Dunque, grande attenzione alla portabilità.

Infine, scocca unibody realizzata in vetro e alluminio, che ha consentito di ottenere la certificazione IP68 che, dovrebbe permettere di immergersi in acqua fino a 1.5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti.

 

Caratteristiche tecniche

Il cuore pulsante del Galaxy S8 e S8 Plus è il SoC Exynos 8895, coadiuvato da 4 GB di RAM e dalla GPU Mali-G71. Esattamente come indicato dalle varie indiscrezioni, le varianti per il mercato statunitense saranno equipaggiate con lo Snapdragon 835 di Qualcomm. In entrambi i casi sono stati realizzati con processo produttivo a 10 nanometri, ed hanno un’architettura octa-core.

A sostenere questa potenza hardware ci penseranno le batterie da 3.000 e 3.500 mAh. In questo caso avremmo preferito qualche milliampere in più. Chiaramente molto dipenderà da quanto siano stati ottimizzati i 2 terminali, per poter poi vedere la reale autonomia dopo un concreto utilizzo quotidiano.  Sono presenti sia la ricarica rapida che quella wireless.

Risultati immagini per SoC Exynos 8895

Per quanto riguarda la connettività, abbiamo il  Wi-Fi 802.11ac, 4G-LTE fino a 1 Gbps in download, USB Type-C e, soprattutto, Bluetooth 5.0. Grazie a questo nuovo standard, oltre ad un netto miglioramento nello streaming musicale, sarà anche possibile inviare audio in contemporanea, ad esempio, a due cuffie wireless.

La Memoria interna è disponibile solamente in taglio da 64 GB . Ricordiamo che  sarà comunque espandibile tramite microSD fino a 256 GB.

Grande attenzione al comparto fotografico, come da tradizione Samsung. Sulla parte posteriore troviamo una fotocamera da 12 MP con tecnologia Dual-Pixel e caratterizzata da apertura focale f/1.7, stabilizzatore ottico d’immagine (OIS) e Flash LED, in grado di girare video fino alla risoluzione 4K 60 FPS.

 

Frontalmente invece, abbiamo un sensore da 8 MP con apertura focale f/1.7, autofocus e riconoscimento del volto. Quest’ultimo rappresenta una delle tipologie di sblocco disponibili per Galaxy S8 e S8+.

Samsung Galaxy S8 e S8+: display infinito

Interfaccia software e Bixby

Oltre al riconoscimento del volto, Samsung ha infatti integrato un sensore per le impronte digitali, posizionato sul retro accanto al modulo fotografico, e anche la scansione dell’iride, oltre alla classica possibilità di sblocco attraverso PIN o password. Un concetto, questo della sicurezza, sempre più al centro del dibattito nel settore smartphone.

La TouchWiz è stata completamente rivista, progettata per adattarsi perfettamente al nuovo design borderless. Presente la modalità always-on per lo schermo, mentre è molto interessante il sistema di notifica che illumina tutto il bordo e visualizza un piccolo pop up, per evitare di essere disturbati mentre si sta utilizzando qualche applicazione.

Una modalità multischermo permette di visualizzare più applicazioni contemporaneamente, e il nuovo formato dello schermo aiuta a lasciare più spazio libero, senza che la tastiera occupi una porzione troppo grande di schermo. Samsung ha inoltre eliminato l’iconico pulsante fisico frontale, senza però rinunciare al concetto di tasto Home, integrato grazie ad un sensore di pressione che consente la solita interazione con l’interfaccia.

Risultati immagini per samsung Bixby

La grande novità software però è senza dubbio rappresentata da Bixby, il nuovo assistente vocale che prende il posto del tanto criticato S-Voice. Sono quattro le funzionalità principali, che permetteranno un’integrazione a 360 gradi con l’esperienza utente:

  • Bixby Vision – Vi basterà inquadrare con  la fotocamera  ciò che ci interessa e Bixby vi fornirà informazioni aggiuntive, scansione di un codice QR, consigli, traduzioni in tempo reale e controllo prezzi online.
  • Bixby Home – una specie di  hub in cui è possibile controllare tutte le proprie informazioni personali – appuntamenti, notizie personalizzate in base ai gusti dell’utente, meteo, posta elettronica, musica e galleria fotografica. Come per tutti i vari assistenti Vocali, più li si usa, e più diventeranno utili.
  • Bixby Voice – un assistente vocale analogo a Cortana, Google Assistant e Siri, in grado di comprendere istruzioni complesse espresse con un linguaggio naturale. Inizialmente, però, Bixby Voice sarà disponibile solo in inglese; per il supporto alla lingua Italiana bisognerà aspettare qualche mese.

L’esperienza di utilizzo dei Galaxy S8 e S8 Plus sarà dunque fortemente incentrata su Bixby, in modo da mettersi in pari con Apple sul fronte degli assistenti Vocali.

 

Scheda tecnica

  • Samsung Galaxy S8

    • Schermo Infinity Display con tecnologia Super AMOLED da 5,8 pollici HDR con risoluzione QHD+ (2960 x 1440 pixel, densità di 570 pixel per pollice)
    • SoC Exynos 8895 con processo produttivo a 10 nm; quattro core ad alta potenza con frequenza massima di 2,3 GHz e quattro più efficienti con frequenza massima di 1,7 GHz
    • Modem LTE Cat.16
    • 4 GB di RAM
    • 64 GB di archiviazione, UFS 2.1
    • Fotocamera principale da 12 MP Dual Pixel con OIS e apertura f/1.7
    • Fotocamera anteriore da 8 MP con AutoFocus e apertura f/1.7
    • Batteria da 3.000 mAh, con supporto a ricarica rapida e ricarica wireless
    • Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS (Galileo, GLONASS; Beidou)
    • Connettore USB Type-C
    • Sensori biometrici: Scanner impronte digitali, scanner iride, misurazione del battito cardiaco
    • Sensori: Accelerometro, barometro, giroscopio, geomagnetico, magnetico, prossimità, luminosità RGB, pressione
    • OS: Android 7.0 Nougat, personalizzato Samsung
    • Dimensioni: 148.9 x 68.1 x 8.0 mm
    • Peso 155 grammi
  • Samsung Galaxy S8+

    • Schermo Infinity Display con tecnologia Super AMOLED da 6,2 pollici HDR con risoluzione QHD+ (2960 x 1440 pixel, densità di 529 pixel per pollice)
    • SoC Exynos 8895 con processo produttivo a 10 nm; quattro core ad alta potenza con frequenza massima di 2,3 GHz e quattro più efficienti con frequenza massima di 1,7 GHz
    • Modem LTE Cat.16
    • 4 GB di RAM
    • 64 GB di archiviazione, UFS 2.1
    • Fotocamera principale da 12 MP Dual Pixel con OIS e apertura f/1.7
    • Fotocamera anteriore da 8 MP con AutoFocus e apertura f/1.7
    • Batteria da 3.500 mAh, con supporto a ricarica rapida e ricarica wireless
    • Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS (Galileo, GLONASS; Beidou)
    • Connettore USB Type-C
    • Sensori biometrici: Scanner impronte digitali, scanner iride, misurazione del battito cardiaco
    • Sensori: Accelerometro, barometro, giroscopio, geomagnetico, magnetico, prossimità, luminosità RGB, pressione
    • OS: Android 7.0 Nougat, personalizzato Samsung
    • Dimensioni: 159.5 x 73.4 x 8.1 mm
    • Peso: 157 grammi

 

Samsung Galaxy S8 e S8+: display infinito
Uscita e Prezzo

Samsung Galaxy S8 ed S8+ saranno disponibili in Italia inizialmente nei colori black sky, orchid grey ed artic silver, ad un prezzo, rispettivamente di 829 e 929 euro. Inclusi nella confezione, ci sono degli auricolari AKG, il caricabatterie, il cavo per la ricarica ed un cavo OTG micro USB. I pre-ordini partiranno quest’oggi, ma i due smartphone saranno effettivamente disponibili solo dal 28 aprile; se proprio voleste fare prima, potete pre-ordinare S8 o S8+ e lo riceverete intorno al 21 aprile; niente bundle particolari quindi, ma solamente la possibilità di anticipare un po’ tutti ordinando lo smartphone prima del lancio effettivo.

Samsung Galaxy S8: Sappiamo già Tutto

Samsung Galaxy S8: Sappiamo già Tutto

Mancano pochi giorni al debutto ufficiale del Samsung Galaxy S8 ed S8+. A pochi giorni dalla presentazione, emergono nel frattempo in rete, i dati relativi agli accessori ufficiali di Samsung Galaxy S8 con i rispettivi prezzi.

E’ il caso di dirlo: manca ormai poco all’ ufficializzazione di Samsung Galaxy S8. Per chi non fosse al corrente, il 29 Marzo sarà presentato il nuovo top di gamma del colosso coreano. Una lunga attesa che ha portato alla fuoriuscita anticipata di notizie da parte dei più informati leakers. Fra questi troviamo Slashleaks che nelle ore scorse ha divulgato informazioni sugli accessori di S8 corredati con prezzi per il mercato Europeo.

Accessori Samsung Galaxy S8 disponibili in vari colori
Accessori Samsung Galaxy S8 disponibili in vari colori

 

Si parte con le famose LED View e Clearview Cover, i famosi case del marchio Samsung che mantengono il dispositivo protetto e mostrano l’orario al tempo stesso. Si leggono poi nomi di custodie che suonano del tutto nuove come “Keyboard Cover” ed “Alcantara Cover“. Basta leggere l’elenco dei nomi sottostanti e capire che alcune voci necessitano di spiegazioni che probabilmente verranno fornite durante l’Unpacked Event.

Accessori Samsung Galaxy S8
Accessori Samsung Galaxy S8

Oltre alle varie cover troviamo ulteriori accessori. Vediamo infatti anche le protezioni per lo schermo, sia per Galaxy S8 e ovviamente anche per il modello Plus, che sembrano avere un prezzo piuttosto ragionevole. Ovviamente gli accessori non si fermano qui; Samsung infatti vuole offrire supporti hardware per lo smartphone come il DeX Station.

Quest’ultimo è un Dock che consente il collegamento tramite porta HDMI ad uno schermo, l’ingresso di dispositivi USB 2.0 ed infine una porta Ethernet. In Pratica è un kit che renderà utilizzabile lo smartphone come se fosse un PC. Concludendo abbiamo un power bank proprietario ed un supporto per la ricarica wireless che, stando alle voci, funge anche da stand.

Elenco degli accessori Samsung Galaxy S8:

  • Samsung DeX Station – 149,99 Euro
  • Samsung Battery Pack (Fast Charging) – 69,99 Euro
  • Samsung Wireless Charger Convertible – 79,99 Euro
  • Samsung Screen Protector – 12,99 Euro
  • Samsung Alcantara Cover – 44,99 Euro
  • Samsung Silicone Cover – 29,99 Euro
  • Samsung Clear Cover – 19,99 Euro
  • Samsung 2-Pieces Cover – 19,99 Euro
  • Samsung Clearview Standing Cover – 59,99 Euro
  • Samsung LED View Cover – 59,99 Euro
  • Samsung Keyboard Cover – 59,99 Euro

Con l’hype è alle stelle poteva mancare, ovviamente, la possibilità di seguire la diretta streaming dell’evento. Ci sono due modi per seguire l’evento di presentazione del Galaxy S8 in live streaming: dal sito ufficiale di Samsung e dall’ app Unpacked 2017. Ecco orario dell’evento, come registrarsi all’ app e il link a cui collegarsi per vedere in diretta streaming il Samsung Unpacked 2017 del 29 marzo.

 

Samsung Galaxy S8, diretta streaming evento: data e orario

Grande assente del MWC 2017 di Barcellona, il Samsung Galaxy S8 sta per mostrarsi ufficialmente. Samsung terrà l’attesissimo evento Unpacked 2017 il 29 marzo e in questa data presenterà il Galaxy S8 e S8 Plus, ovvero le due versioni del nuovo flagship dopo il flop del Galaxy Note 7.

L’evento si tiene mercoledì 29 marzo 2017 a New York e a Londra, e inizia alle ore 11.00 am EDT (17.00 ora italiana). Il link per seguire l’Unpacked 2017 in diretta streaming è questo: https://insights.samsung.com/2017/03/17/samsung-unpacked-2017-live-stream/.

Samsung Unpacked 2017, live streaming: app per Android e iOS

Chi non avesse un PC a disposizione per seguire la presentazione del Galaxy S8 e volesse usare smartphone o tablet può scaricare l’app mobile Samsung Unpacked 2017. L’app è disponibile per dispositivi iOS e Android e contiene video promozionali che l’azienda ha mostrato in brevi clip durante l’MWC 2017 di Barcellona.

L’app per vedere in streaming il Samsung Unpacked del 29 marzo 2017 è già disponibile per Android e iOS, ed è gratuita da Google Play e App Store.
Chi vuole può già scaricare l’app che tiene il conto alla rovescia per l’evento. Da qui la conferenza Samsung potrà essere seguita in live streaming dall’inizio alla fine.

Per scaricare l’app vi consigliamo di essere sotto rete Wi-Fi per non consumare dati Internet. Una volta installata l’app Unpacked 2017 per avere tutte le novità del Samsung Galaxy S8 e S8 Plus in diretta potete registrarvi, visualizzare le info e i dettagli sull’evento, vedere tutti i video promozionali di Samsung e seguire la diretta in live streaming.

L’app Samsung Unpacked 2017 ha anche una sezione per registrarsi su cui gli utenti devono inserire indirizzo email e codice di invito. Le registrazioni iniziano mercoledì 22 marzo, ma al momento Samsung non ha rivelato le finalità delle registrazioni.

 Probabilmente Samsung offrirà agli utenti registrati la possibilità di ricevere notifiche e info esclusive sul Samsung Galaxy S8 prima ancora che inizi il live streaming sull’app. Molti brand, infatti, consentono ai fan di registrarsi sul loro sito ufficiale per inviare dettagli e teaser prima degli annunci ufficiali.

Samsung Unpacked 2017 in streaming: schedule e novità

Cosa prevede il programma dell’Unpacked 2017?

È ormai ufficiale che i protagonisti assoluti del Samsung Unpacked 2017 saranno i nuovi top class Galaxy S8 e S8 Plus.
Stando ai rumors e alle foto trapelati in rete finora il flagship Samsung uscirà in 3 varianti di colore (nero, ghiaccio e orchidea) a un prezzo che va dagli 800 ai 900 euro in base al modello.

Il Galaxy S8 sarà caratterizzato da schermo Super Amoled Quad HD edge-to-edge da 5,8″ e 6,2″. Addio al tasto Home fisico e al lettore di impronte digitali sulla scocca anteriore (va a posizionarsi sul retro accanto al sensore dalla fotocamera). Nel corso dell’Unpacked Samsung darà il benvenuto al nuovo assistente vocale del Galaxy S8, Bixby, che si propone di sfidare e superare intelligenza e intuitività di Siri.

Altre novità attese per l’Unpacked sono i nuovi Gear360 2 per registrare i video a 360 gradi, Gear VR per i giochi in realtà virtuale e la docking station DeX per trasformare lo smartphone in desktop PC.

Restiamo in attesa del 29 marzo 2017 per saperne di più.