RSRP – RSRQ – RSSI – SINR Conosciamoli!

RSRP – RSRQ – RSSI – SINR Conosciamoli!

Come interpretare i valori di RSRP – RSRQ – RSSI – SINR

 

 

RSRP (potenza del segnale di riferimento ricevuto) 
Il valore RSRP è uno dei valori più importanti quando si tratta di valutare il valore di ricezione proprio e la qualità della ricezione. Viene misurata direttamente dal terminale

-50 DBm… -65 dBm 1 (molto buono)
-65 DBm … -80 dBm 2 (buono)
-80 DBm … -95 dBm 3 (soddisfacente)
-95 DBm … -105 dBm 4 (sufficiente)
-110 DBm … -125 dBm 5 (scarso)
-125 DBm … -140 dBm 6 (insufficiente)

RSRQ (Reference Signal Received Quality) 

-3 DB 1 (molto buono)
-4 … -5 DB 2 (buono)
-6 … -8 DB 3 (soddisfacente)
-9 … -11 DB 4 (sufficiente)
-12 … -15 DB 5 (scarso)
-16 … -20 DB 6 (insufficiente)

RSSI (Received Signal Strength Indication)
RSSI è il segnale complessivo in banda ovvero comprende sia il segnale utile che l’eventuale rumore, in linea teorica, in un buon collegamento dovrebbe essere di 25 DB più potente del RSRP, quindi se ad esempio avete un RSRP di -90 dovreste avere una RSSI di -75.

SINR (Signal to interference plus noise ratio)
E’ il rapporto segnale/rumore della connessione, per certi versi, simile a quanto accade nelle connessioni via cavo, e come tali, più alto, meglio è.

Migliora il Wifi con il Netgear Extender WN3000RP

Migliora il Wifi con il Netgear Extender WN3000RP

WN3000RP

Migliora il Wifi con il Netgear Extender WN3000RP

Volete collegarvi con iPhone, iPad, TV, console, PC, ma il segnale Wi-Fi non è abbastanza potente? Nella maggior parte dei casi la soluzione può essere un Extender che traghetterà il segnale oltre gli attuali confini. Ho avuto modo di acquistare ed utilizzare proprio questo modello di Netgear in passato e mi sento di consigliarlo vivamente.

WN3000RP

Funzionamento

Dotato di due antennine direzionabili, si collega alla presa di corrente ed amplifica la rete Wi-Fi esistente.

Va posizionato in un punto in cui il segnale Wifi c’è anche se debole, il Range Netgear Extender  WN3000RP cattura il segnale e lo rimbalza in maniera da avere una copertura più ampia.

Si collega direttamente alla presa della corrente, poi dovremo collegarci alla rete Wi-Fi che l’Extender ha di base e la configurazione sarà semplice ed immediata, potete farla anche da iPhone o iPad senza problemi e non richiede CD o download di software.

Se il router (o access point) che abbiamo è dotato di WPS la configurazione sarà ancora più semplice e rapida.

Inoltre il Netgear WN3000RP è dotato anche di una porta Lan che permette di collegarci con il computer tramite cavetto Ethernet, ideale se il vostro computer non è dotato di Wi-Fi.

WN3000RP

Caratteristiche principali

  • Rete più estesa: estendi l’accesso a Internet anche per i dispositivi wireless come iPad®, iPod®, portatili, smartphone, console di gioco e TV
  • Potenziare la rete: mantenere l’infrastrutture di rete e migliorare la copertura per eliminare le zone non raggiunte dal segnale wireless
  • Plug-and-Play: si installa in pochi minuti, senza dover inserire CD o collegare cavi Ethernet
  • Push ‘N’ Connect: la tecnologia Push ‘N’ Connect con Wi-Fi Protected Setup® (WPS) consente di connettere i computer e/o i router al Range Extender in modo rapido e sicuro
  • Copertura ottimale: il segnale LED indica il punto migliore per ottenere una copertura wireless ottimale
  • Compatibilità: è compatibile con tutti i router b/g/n o i gateway wireless di NETGEAR e altri marchi
  • Protezione superiore: funziona con tutti gli standard di protezione, compresi WPA-PSK, WPA2-PSK, modalità mista e WEP
  • Connessione: la porta Ethernet permette al Range Extender di funzionare come bridge per la connessione ai dispositivi di home theater
  • NETGEAR Green: pulsante on/off, 80% del packaging riciclato

 

 

 

Considerazioni

Questo prodotto è  molto valido in varie situazioni, sia per garantire una buona copertura in tutta la casa ma anche  per condividere la rete Wi-Fi tra due appartamenti.

L’ultima sfida che ha affrontato con successo è stata quella di condividere la rete Wi-Fi da un palazzo ad un altro: tra due appartamenti con un dislivello di 2 piani che distano circa 20 metri in linea d’aria.

Posizionando un Extender Netgear WN3000RP vicino alla finestra dell’Appartamento A (dotato di Internet Fibra) ed un secondo Extender Netgear WN3000RP vicino alla finestra dell’appartamento B (che si trova nella posizione descritta in precedenza), l’appartamento B risulta completamente coperto da segnale Wi-Fi, quindi si può navigare ad una velocità accettabile.

Questi test, per quanto estremi, sottolineano la potenza di questo dispositivo rispetto ad altri (che di listino sono tra i 40€ ed i 50€) che invece non sono stati in grado di fare lo stesso.

Prezzo

Potete acquistare Netgear Extender WN3000RP su Amazon all’ ottimo prezzo di EUR 24,99.  L’offerta immaginiamo sia limitata, nel caso in cui arrivaste tardi potete ripiegare sul modello minore WN1000RP venduto in offerta a EUR 22,76

Vi ricordo come sempre che questo blog si regge in piedi solo grazie alle Vostre donazioni, e solo così possiamo proporvi aggiornamenti ed altro. grazie

Router LTE/LTE-A: Oggi vediamo l’ Huawei E5186S-22a

Router LTE/LTE-A: Oggi  vediamo l’ Huawei E5186S-22a

Router LTE/LTE-A

Oggi Vi voglio parlare di questo fantastico router LTE/LTE-A, e del perché sono passato all’ utilizzo della rete mobile per la connessione di casa.
Preso atto che essendo a più di 3 km dalla centrale telecom, l’adsl ha prestazioni ridicole per il 2016, e che i vari provider WISP che ho provato nel corso degli anni, vanno bene all’inizio (fino a che ci sono poche persone che usano lo stesso ripetitore) e che di fibra c’e solo quella vegetale; non mi è rimasto che giocare l’ultima carta, ossia quella di utilizzare la rete mobile 4G/4G+.
E così cercando nei vari forum e siti, ho preso atto che uno dei migliori prodotti era appunto l’ Huawei E5186S-22a (che tra l’altro è già pronto per l’ LTE-A).

Test effettuato con le antenne integrate del router, all’interno dell’abitazione. Se necessario potete utilizzare delle antenne esterne senza alcun problema.

 

SPEEDTEST:

Speedtest del: 01/08/2016
Oggi l’upload è un po scarso, ma il ping sembra più buono

Speedtest del: 13/03/2017

Speedtest del: 19/04/2017

 

Speedtest del 13/05/2017

Speedtest del 18/09/2017

 

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

Il contenuto della confezione è quello standard, troviamo ovviamente il router 4G, l’alimentatore, un cavo lan, e un piccolo manuale d’uso. sul retro del router troviamo i dati di login, ip ecc di default che possiamo usare per collegarci la prima volta al router tramite il nostro pc.

 

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:

Nella parte frontale alta troviamo una serie di led; da sinistra verso destra troviamo rispettivamente:
il led del power che indica ovviamente che il router e acceso; subito dopo troviamo il led del mode, che in base al colore ci indica che tipo di connessione stiamo usando ,per esempio se il led è di colore verde, vuol dire che stiamo usando la porta WAN posteriore, se invece il led è di colore azzurro vuol dire che stiamo usando la rete 4G.

Ci sono anche altri colori di questo led, che lascio a voi scoprirli.

Successivamente troviamo l’icona del wifi, che indica chiaramente se il wifi del router è attivo o meno; poi c’e il led relativo al voip; ed infine abbiamo 3 barrette verticali che indicano l’intensità del segnale della rete mobile.

Da un lato trovano posto rispettivamente dall’alto in basso lo slot per la sim card, il pulsante per attivare o spegnere il wifi, la classica fessura per fare il reset di fabbrica del router e per ultimo ma non meno importante il pulsante per attivare o disattivare il WPS.

Dietro al Router invece troviamo (sempre da sinistra verso destra):

  • pulsante per accendere o spegnere il router
  • il connettore per l’alimentazione,
  • una porta standard usb (usabile per collegare per esempio un hard drive, una chiavetta usb, una stampante ecc)
  • 2 porte telefoniche standard (rj11)
  • 4 porte LAN gigabit, di cui l’ultima, in base alla configurazione del router, può essere utilizzata anche come porta wan.
  • Nella parte alta, se si toglie lo sportellino, troviamo i 2 connettori per usare delle antenne esterne (sia le classiche antennine, che vere e proprie antenne esterne da piazzare appunto fuori dalla nostra abitazione) per il 4G.

 

VIDEO DI ALCUNI SPEEDTEST CON RETE VODAFONE 4G:

 

PREZZI:

Potete Trovare attualmente questo Router 4G a partire da EUR 119,99

Sono disponibili varie versioni come potete vedere qui di seguito:

CONSIDERAZIONI FINALI:

Sto usando da qualche settimana questo router LTE/LTE-A Huawei E5186S-22a e devo dire che mi ritengo molto soddisfatto delle prestazioni generali, considerando che lo sto usando solo con le antenne integrate, raggiungo tranquillamente i 35/45 Mbit in download e gli 8/16 Mbit in upload.

Per quanto riguarda la copertura del wifi mi sembra ottima, tenendo sempre presente che il router ha le antenne wifi integrate (dual band).

L’unico punto dolente se vogliamo, è appunto il prezzo, che per quanto ci si guardi attorno, al momento della stesura di questa recensione, arriva facilmente a superare i 200 euro;
a meno che non si punti su un eventuale prodotto usato, dove in questo caso si riesce ad ottenerlo ad un prezzo inferiore.

Spero che questa recensione vi sia stata di aiuto nel capire se questo prodotto è adatto alle vostre esigenze. grazie e alla prossima.

Vi ricordo come sempre che questo blog si regge in piedi solo grazie alle Vostre donazioni, e solo così possiamo proporvi aggiornamenti ed altro. grazie

TP-LINK TD-W8968- Il Modem Router ADSL2+ NAS a pochi Euro

NAS a pochi Euro – Il Modem Router TP-LINK TD-W8968 ADSL2+ e Porta USB

 

Il Modem Router TP-LINK TD-W8968 ADSL2+

Nell’ambito dei sistemi Media Center/Player, argomento di centrale importanza è l’accesso ai propri file multimediali (Films, Serie TV, Foto ecc.). In un sistema poco evoluto si può pensare di avere un HDD (disco esterno) USB da connettere al nostro media Center per poter leggere (localmente) i contenuti multimediali da fruire. In questo momento i costi dei drive hdd sono veramente accessibili e con pochi euro si riesce a comprare dischi molto piccoli e performanti, come ad esempio il Toshiba 1.0 TB 2.5 STOR.E BASICS USB 3.0 su Amazon a 62,19 Euro (e con Prime zero spese di spedizione)

Ma tale scenario non è sicuramente il più comodo, con tale soluzione si presentano una serie di limitazioni e problemi:

  • I file sono accessibili solo dal sistema a cui è connesso l’HDD. Se si hanno in casa altri sistemi (Smart TV, PC, PlayStation, XBox ecc.) non è possibile (a meno di configurazioni strane) accedere a questi file.
  • Ogni qual volta bisogna aggiungere un nuovo contenuto bisogna copiarlo manualmente.
  • Lo spazio di un disco esterno è comunque limitato alle sue dimenssioni.

Proprio per questo sono nate delle strategiè per poter avere (sempre a disposizione) dei drive di rete … i NAS (Network Attached Storage). Questi sistemi, utilizzando protocolli più o meno complessi, ci permettono di creare delle aree di condivisione dove è possibile accedere in Lettura/Scrittura ai nostri file.

Un NAS però di buona qualità e di discerte dimensioni (almeno 1TB … 1000GB) ha un costo abbastanza importante e comunque risulta essere un elemento stand-alone (assestante), che occupa spazio vicino al Router, ha un’alimentazione, fa un po’ di rumore ecc.

Diciamo che per una soluzione professionale un NAS risulta essere migliore perché garantisce l’affidabilità di un sistema dedicato a tale scopo. Infatti, per approfondimento vi rimando ad esempio al seguente articolo. Ma spendere centinaia di euro non è sempre possibile, poi avete appena comprato l’HDD esterno da 1TB e bisognerebbe anche cambiare il Modem Router che ormai è diventato vecchiotto …la soluzione è comprare un TP-Link TD-W8968 USB.

Con soli EUR 28,55  TP-Link offre un Modem Router di buona qualità che ha integrato una porta USB 2.0 per la connessione di HDD, Stampanti, Scanner ecc. Vediamo ora nel dettaglio il Router e cerchiamo di capire di cosa stiamo parlando.

Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps USB

Il Router TP-Link TD-W8968 è un dispositivo definito all-in-one che consente agli utenti l’accesso ad internet via ADSL ad alta velocità oppure via EWAN utilizzando le porte LAN/WAN commutabili e, con access point integrato per le connessioni via wireless 802.11n alla velocità massima di 300Mbps. Attraverso la sua porta USB gli utenti possono condividere stampanti,

TP-LINK TD-W8968

TP-LINK TD-W8968

  • dati ed eseguire file multimediali attraverso la rete locale o accedere al proprio storage mediante internet utilizzando la funzione FTP.Il TD-W8968, oltre ad essere molto carino esteticamente, racchiude le funzioni di molteplici dispositivi di networking in uno. Esso infatti come detto è, oltre un modem ADSL, router NAT, switch e access point 300Mbps, questodispositivo elimina la necessità di acquistare ulteriori dispositivi per accedere e condividere internet ad alta velocità.Con una velocità wireless di 300Mbps e 4 porte LAN, lo abbiamo trovato veramente interessante, perché pieno di funzionalità hi-level come ad esempio la possibilità di funzionare in 3 modalità:
  • Con connessione standard ADSL
  • Con pennina USB con SIM GSM/UMTS
  • Come router standard, cioè utilizzando una delle porte LAN come Gateway

IP QoS permette agli amministratori di rete di riservare una determinata quantità di banda ad ogni dispositivo in rete, identificandolo semplicemente tramite l’IP ad esso associato, facendo in modo di garantire sufficiente banda ai dispositivi di particolare importanza. Porta USB Multifunzione – Easy Sharing Utilizzando la porta USB 2.0 gli utenti possono condividere

TP-LINK TD-W8968

TP-LINK TD-W8968

stampanti, dati od eseguire file multimediali attraverso la rete LAN o da internet tramite la funzione FTP.Come è visibile dall’immagine, collegando all’USB presente dietro al nostro Router sarà possibile collegare :

  • Stampanti USB
  • Storage Sharing (Sitemi di memorizazione e Condivisione)
  • Media Server
  • ecc.

Questo vi permette ad esempio di realizzare in pochi minuti il vostro personale server FTP/http.Quindi senza entrare in dettagli di configurazione, collegando un disco USB esterno, nel menu del vostro Router alla voce USB>USB Storage troverete le info del vostro disco:

  • Nome Volume
  • Capacità (in GB)
  • Tipo File System (FAT, NTFS etc.)

 

Quindi, si passa alla configurazione vera e propria che non prevede nessuna operazione particolare. All ’occorrenza però vi è la possibilità di creare Utenti con restrizioni a cartelle particolari, attivare servizi ecc. direi veramente carino … per approfondire comunque vi invitiamo a scaricare il manuale utente.

Conclusioni e prezzo

Le conclusioni sono molto semplici, in una settimana di utilizzo il router non ci ha dato nessun problema, il segnale Wi-Fi è potente e stabile. Abbiamo aggiornato il Firmware all’ultima versione e abbiamo utilizzato un disco esterno Toshiba da 1TB con risultati soddisfacenti. L’unico neo è che la porta è una USB 2.0 e non una 3.0, questo limita sicuramente i trasferimenti dati ma non la visualizzazione di filmati HD (1080p) che sono risultati sempre accessibili e fluidi. Si ricorda per non avere problemi relativi alla dimensione dei file di formattare HDD in NTFS e non in FAT. Il prezzo (38 circa Euro su Amazon.it) direi veramente buono per un oggettino che ha un costo basso ma funzionalità da router professionale senza contare il risparmio in termini di tempo per la configurazione. Di seguito riportiamo il link e vi auguriamo buon divertimento con XBMC.

Unica correzione riguarda la velocità di trasferimento ottenibile usando un HDD collegato alla presa USB2. In questo particolare modello il collo di bottiglia non è rappresentato dalla velocità della connessione USB2 ma dalla connessione Ethernet che è limitata a 10 / 100 Mbit.
Teoricamente sarebbe più performante la connessione WiFi a 300 Mbit, ma fra standard, modulazione, encription e Fallback alla fine non credo performi più di una connessione Ethernet a 100 Mbit.

Pertanto, chi preferisce avere un network Ethernet di classe Gigabit e magari avere ad esempio 2 porte USB, consigliamo di acquistare uno dei due modelli superiori ( TD-W8970
e TD-W8980) sempre in vendita su Amazon, e dal costo leggermente più alto.

Con RIPE Atlas Probe V3 Misuriamo Internet

Con RIPE Atlas Probe V3 Misuriamo Internet

Tempo fa vi avevamo parlato di Samknows che tramite le loro Whitebox (nel nostro caso avevamo ricevuto la versione 3, ossia un TP-Link tl-wdr3600 con firmware customizzato) vengono effettuate le misurazioni delle prestazioni della propria connessione internet. Per coloro che potrebbero non essere a conoscenza, c’è un programma chiamato RIPE Atlas attualmente in fase di esecuzione dai Paesi Bassi a RIPE NCC (Réseaux IP Européens Network Coordination Centre).

25/01/2018
Update: Tempo fa la nostra prima Ripe Atlas ha esalato l’ultimo respiro.  oggi abbiamo ricevuto la Ripe Atlas Probe v3 sostitutiva

RIPE NCC è un’organizzazione indipendente no-profit  che supporta l’infrastruttura di Internet attraverso il coordinamento tecnico nella sua regione di servizio, e che stanno attualmente costruendo la più grande rete di misurazione di Internet mai realizzato.

RIPE Atlas impiega una rete globale di apparati che misurano la connettività Internet e raggiungibilità, fornendo una comprensione senza precedenti dello stato di Internet in tempo reale.  Noi siamo dei convinti sostenitori di queste modalità di misurazioni per l’utente finale, piuttosto che quelli che vengono posizionate negli ISP.

Come si vede nell’immagine qui sopra l’apparato che viene fornito è a tutti gli effetti un piccolo router di viaggio TP-Link MR3020 (V3) con firmware modificato. Come parte del progetto, ogni host guadagna 15 crediti al minuto del tempo di connessione (21600 al giorno), che possiamo spendere per far assegnare delle misurazioni all’ apparato per conto nostro.

Vi ricordo inoltre, che se vi stancate del progetto, potete “convertire” il loro router in un router standard perfettamente funzionante, vi basterà seguire le nostre indicazioni.

Sperando di avervi fatto incuriosire a riguardo, non vi resta che provare ad iscrivervi anche voi tramite il sito di RIPE Atlas citato all’inizio dell’articolo, in modo da contribuire anche voi alle misurazioni delle prestazioni di internet in real-time.

La nostra ripe Atlas Probe è raggiungibile cliccando qui.

qui di seguito la latenza (Ping):
dalla nostra RIPE Atlas Probe (#34441) verso  maya.ngi.it della mia attuale connessione (tramite una Sim dati 4G Vodafone attraverso Broker per la telefonia):

Ultimamente ho fatto richiesta  per avere  Tiscali j 4G+; in modo da avere una connessione che mi liberi dal vincolo del traffico mensile dei 100 GB che ho con la sim dati attuale.
Vi ricordo come sempre che questo blog si regge in piedi solo grazie alle Vostre donazioni, e solo così possiamo proporvi aggiornamenti ed altro. grazie

SamKnows Whitebox – come funziona

SamKnows Whitebox –  come funziona

SamKnows Whitebox: come funziona

La Commissione Europea e SamKnows hanno avviato una collaborazione per fornire statistiche affidabili e precise sulle prestazioni della banda larga in Europa. I volontari riceveranno un’apposita unità per la misurazione della banda larga, collegabile al proprio modem/router.

Per quanto mi riguarda mi ero iscritto tempo fa al  loro sito web, e solo il 02/09/2014 mi hanno contattato dicendomi che ero stato scelto per effettuare i loro test, cosi il giorno 9/09/2014 mi hanno spedito dalla loro sede europea in Gran Bretagna la loro  SamKnows Whitebox , che mi è giunta oggi 15/09/2014; all’interno della confezione ho trovato; oltre a dei fogli informativi dove indicano che si tratta della versione 3 della Whitebox, un TP-Link TL-WDR3600-EU-EC Router ( ovviamente ha a bordo un firmware customizzato) completo delle 2 antenne, alimentatore e cavo lan. Qui di seguito, trovate sia l’unboxing che un breve video con l’apparato in funzione.

SamKnows Whitebox
SamKnows Whitebox: Contenuto della confezione spedita da SamKnows

L’obiettivo del progetto è creare una comunità europea di utenti di banda larga, che vada ad unirsi alle grandi comunità già esistenti negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Ogni volontario riceverà una SamKnows Whitebox, che condurrà delle prove sulle prestazioni della connessione internet. I volontari potranno inoltre accedere ai dati raccolti attraverso il sistema di reportistica SamKnows. I volontari saranno in grado di mettere alla prova i propri ISP e i dati della comunità saranno utilizzati dalla Commissione Europea per valutare le prestazioni attuali degli ISP in tutta Europa, al fine di individuare sia casi di successo che potenziali problemi.

SamKnows Whitebox

 

La Whitebox deve essere posizionata tra il vostro router e i vostri computer di rete. Qualsiasi dispositivo collegato attraverso un cavo ethernet al vostro router esistente deve essere invece collegato alla Whitebox. Ciò assicura che il dispositivo SamKnows sia sempre al corrente dell’uso della rete e non esegua mai prove in un momento in cui avete bisogno della completa disponibilità della vostra banda larga. La Whitebox è un router TP-Link che esegue il nostro firmware personalizzato. Il dispositivo opera come “ponte”, ovvero non fornisce alcun indirizzo IP e attraversa il traffico di rete direttamente dalle sue porte, senza causare alcun conflitto e senza richiedere alcuna riconfigurazione degli indirizzi di rete. Il software è fornito da SamKnows.

I risultati delle prove condotte da SamKnows sono costantemente aggiornati sul loro sito http://reporting.SamKnows.com. Vi sarà fornito un login a questo sito e sarete in grado di visualizzare grafici interattivi di tutti i risultati delle prove condotte sulla vostra connessione. Riceverete inoltre via e-mail ogni mese una “Report Card”, nella quale saranno riportati. Potrete inoltre accedere a un’applicazione per iPhone e Android, utilizzabile sul vostro cellulare e tablet PC, attraverso la quale potrete consultare ancora più informazioni sulle prestazioni della vostra banda larga.

 

 

 

 

La SamKnows Whitebox esegue attualmente le seguenti prove:

  1. Velocità di download HTTP multi-threaded
  2. Velocità di upload HTTP multi-threaded
  3. Disponibilità della connessione
  4. Stabilità
  5. Latenza (ICMP e UDP)
  6. Perdita di pacchetti (ICMP e UDP)
  7. Tempo di risoluzione delle query DNS
  8. Percentuale di fallimento delle query DNS
  9. Tempo di caricamento delle pagine web
  10. Percentuale di fallimento del caricamento di pagine web

samknows

La Whiteboxes scarica circa 3 GB al mese e carica circa 1 GB se siete in un profilo al di sotto dei 50 Mbps. Per i profili più veloci di 50Mbps il volume di utilizzo è più elevato e varia da velocità del proprio profilo. Se il profilo della vostra connesione prevede un limite di dati mensile vi sconsigliamo di iscrivervi.

Prima di procedere, vi preghiamo di leggere i requisiti per la partecipazione:

La SamKnows Whitebox è un dispositivo di misurazione approvato dal settore, progettato per misurare le prestazioni della vostra connessione a banda larga. Questo dispositivo è stato progettato per consentirvi di misurare in modo preciso le prestazioni del vostro ISP.

Vi invitiamo a prestare molta attenzione ai seguenti punti, poiché potrebbero influire sulla vostra idoneità a partecipare allo studio:

Vi sarà fornita una SamKnows Whitebox e potrete accedere al sistema SamKnows di analisi e reportistica delle prestazioni della banda larga.

Potrete accedere a tutte le informazioni sulle prestazioni da noi raccolte in relazione alla vostra connessione a banda larga.

Lo studio è rivolto esclusivamente alla misurazione dei servizi di banda larga su linea fissa. Lo studio non riguarda i servizi di banda larga su telefonia mobile.

L’assistenza sarà disponibile in inglese, tedesco e francese.

 

I REQUISITI RICHIESTI SONO I SEGUENTI:

  • Disporre di una connessione Internet a banda larga su linea fissa nella propria abitazione.
  • You use a router to connect to your broadband service. This router must be capable of providing DHCP.
  • Disporre di una connessione a banda larga stabile (cioè senza frequenti cadute della connessione). Questo requisito riguarda solo la connessione, non la velocità.
  • Disporre di una presa di alimentazione libera accanto al proprio router (oppure dove si prevede di collegare l’unità. Ricordate che tra l’unità e il router ci sarà un cavo di rete! Forniamo un cavo da 1 metro).
  • Essere clienti di uno dei principali ISP del proprio paese.
  • Non essere dipendenti o familari di un dipendente di uno degli ISP oggetto del monitoraggio.
  • L’assistenza sarà disponibile in inglese, tedesco e francese.
  • Non scollegare l’unità o il router del mio ISP a meno che non debba assentarmi per un lungo periodo di tempo.
  • Non tentare di eseguire il reverse engineering dell’unità o di alterarla.
  • Informare SamKnows nel caso in cui decidessi di cambiare ISP.
  • Restituire l’unità a SamKnows nel caso in cui non volessi più essere coinvolto nello studio (SamKnows pagherà i costi di spedizione, a patto che siano ragionevoli, attualmente viene richiesta la restituzione dell’unità nel caso abbiate la residenza in UK).
  • Collegare l’unità secondo le modalità descritte nella documentazione.
  • Mantenere aggiornati i miei recapiti affinché SamKnows possa contattarmi via e-mail e/o posta.

Attenzione: non tutti coloro che si registrano riceveranno una SamKnows Whitebox

Se dopo qualche anno di adesione al programma, vorrete smettere di farne parte, vi basterà contattarli e fare presente la cosa; il router rimarrà a vostra disposizione. Per poterlo sbloccare (in quanto il router che vi viene fornito ha a bordo un firmware customizzato, che non permette usi diversi da quelli previsti da SamKnows) Vi basterà seguire le istruzioni presenti nella nostra guida.

Vi ricordo come sempre che questo blog si regge in piedi solo grazie alle Vostre donazioni, e solo così possiamo proporvi aggiornamenti ed altro. grazie